ita eng a b z q N
Iscriviti alla nostra newsletter...

News ed eventi

06/11/2013

Piedirosso Campi Flegrei 2012 "Colle Rotondella" - OSCAR nella guida Berebene 2014.

Il nostro Piedirosso Campi Flegrei 2012 "Colle Rotondella"

è OSCAR nella guida Berebene 2014.

Grazie di cuore a quanti credono in noi!!!
+
05/11/2013

IL NOVELLO LUNGOMARE - SERATA ENOGASTRONOMICA ALL'INSEGNA DEL VINO NOVELLO E DELLA CUCINA PARTENOPEA

IL NOVELLO LUNGOMARE - SERATA ENOGASTRONOMICA ALL'INSEGNA DEL VINO NOVELLO E DELLA CUCINA PARTENOPEA

Pochi giorni ancora e sarà Novello, quest'anno usciamo dalla cantina e ce ne andiamo al mare.....Vi aspettiamo da L.U.I.S.E il 6 e il 7 Novembre......affrettatevi a prenotare pochissimi i posti ancora disponibili

Per info e prenotazioni:
081 7642563 -339 7914946
+
13/09/2013

MALAZE' 13 SETTEMBRE 2013 ore 20.00 - WINEVENT E CANTINE ASTRONI PRESENTANO: "INCONTRO DI TERRITORI, IL PIEDIROSSO NEI CAMPI FLEGREI E IN CAMPANIA"

Tre Piedirosso dei Campi Flegrei incontrano tre Piedirosso di altri territori campani (Taburno, Roccamonfina, Vesuvio), accompagnati dai produttori che li racconteranno. Il momento di degustazione, che si svolge a Napoli, presso Cantine Astroni, ha lo scopo di far conoscere meglio questo difficile vitigno e le persone che lo lavorano, producendo vini capaci di stupire per finezza ed eleganza. Per i Campi Flegrei parteciperanno le cantine: Agnanum Cantine Astroni La Sibilla Per la Campania: Fattoria La Rivolta I Cacciagalli Sorrentino A fine degustazione seguirà un assaggio di prodotti tipici. Quota dii partecipazione 15,00 euro E' necessaria la prenotazione info e prenotazioni: 347.5613834 - 339.2898732 info@winevent.it
+
02/09/2013

BENVENUTA VENDEMMIA 2013, domenica 15 Settembre, in accordo con il MTV a Cantine Astroni: " ?Aspettando la vendemmia?:Visita Didattica in vigna e Cantina"

Fine Estate, tempo di vendemmia, tempo di coronamento di un anno di lavoro e di apprensioni per la buona riuscita delle produzioni, ma anche tempo di festa, momento ideale per riscoprire in maniera ?silenziosa? e ?rispettosa? tradizioni antiche e paesaggi di una bellezza d'altri tempi. I Vigneti che si tingono di rosso e giallo con le ultime giornate di sole invitano quanti lo desiderano alla scoperta della loro essenza, della loro irresistibile quiete e vitalità, in un momento particolarmente significativo come quello (pre)-vendemmiale. Pertanto, il 15 Settembre, dalle ore 10.30 alle 13.00, l?evento Benvenuta Vendemmia, sarà per noi di Cantine Astroni, l?occasione per ?svelare? agli enoappassionati, un momento fondamentale della vita di una cantina. Svelamento che avverrà attraverso una approfondita passeggiata in vigna e in tutti gli ambienti di vinificazione. Articolazione della visita · Ore 10.30 - Arrivo ed accoglienza: Registrazione del gruppo, presentazione dell?azienda e cenni sulla vendemmia attuale. · Spostamento del gruppo ai vigneti e sosta sul cratere nell?area didattica: a scopo educativo in corrispondenza dei vigneti con affaccio sul cratere degli Astroni, Riserva Naturale dello Stato ed Oasi del WWF, è stata allestita (in maniera permanente) una penisola didattica contenente pannelli illustrativi e divulgativi riguardanti la storia, il territorio ed i vigneti. Qui i nostri ospiti saranno condotti alla scoperta del territorio e delle sue peculiarità vitivinicole, attraverso approfondimenti dei principali aspetti geologici, storici e naturalistici del territorio Flegreo. · Spostamento in Cantina - Visita negli ambienti di vinificazione, affinamento e barricaia: All?interno della cantina di produzione verrà illustrato il lavoro svolto per portare l?uva nel bicchiere, il gruppo condotto tra vasche, tini in acciaio, barricaia e uomini a lavoro assisterà difatti alla spiegazione della funzione delle macchine, le scelte tecnologiche e la filosofia aziendale produttiva. · Mostra di attrezzi enologici: artefatti artigianali e culturali cercheranno di raccontare le origini, la storia e l?evoluzione nel tempo della viticoltura nel territorio flegreo; · Aperitivo Flegreo: degustazione di Falanghina e Piedirosso accompagnata da assaggi di prodotti tipici locali · Saluti e Congedo: ore 13.00 A fare da cornice alla all?evento la mostra realizzata dall?artista Antonio Mele " Immagini immaginate, i Campi Flegrei in acquaforte" venti incisioni all'acquaforte ispirate a venti luoghi dei Campi Flegrei. Un neo excursus visivo sulle tracce del Gran Tour L?Ingresso è gratuito ma è necessaria la prenotazione I posti sono limitati! (NUMERO MAX 60 PERSONE) Per info e prenotazioni (lun-ven/h 10-13 ? 15-18:00): Cantine degli Astroni s.r.l. Via Sartania, 48 80126 - Napoli e.mail: info@cantineastroni.com www.cantineastroni.com
+
23/08/2013

MALAZE? 12 SETTEMBRE (ore 17.30 - 21.00) - I CAMPI FLEGREI VISTI DAGLI ASTRONI " RETROSPETTIVA E PROSPETTIVE FUTURE"

Cantine Astroni in collaborazione con Luciano Pignataro WineBlog e l’ Associazione italiana sommelier delegazione di Napoli il 12 Settembre presenta “I Campi Flegrei visti dagli Astroni: Retrospettive e Prospettive Future”, incontro di degustazione di annate storiche diverse di Falanghina e Piedirosso dei Campi Flegrei.
Luciano Pignataro, Tommaso Luongo (delegato AIS Napoli) e Gerardo Vernazzaro (enologo a Cantine Astroni), in un confronto dialettico approfondiranno le capacità di tenuta nel tempo dei vini da suolo vulcanico.

I vini in degustazione :

I Bianchi
  • Falanghine Campi Flegrei DOC “Falangos” 2000 -03 -05 -06
  • Falanghina Campi Flegrei DOC “Colle Imperatrice” 2007 -08 -09 -10 -11 -12
  • “Strione” Falanghina del Cratere Astroni 2006 -07 -08 -09 -10
I Rossi
  • Piedirosso Campi Flegrei DOC “Per è Palumm” 2001 -02 -03 -04 -05 -06
  • Piedirosso Campi Flegrei DOC “Colle Rotondella” 2007 -08 -09 -10 -11 -12
  • Piedirosso Campi Flegrei Atto a Riserva “Tenuta Camaldoli” 2011
A fine degustazione “Gusti Flegrei” cena buffet elaborata da ABRAXAS L’Osteria tra i due laghi.
A fare da cornice alla serata la mostra realizzata dall’artista Antonio Mele " Immagini immaginate, i Campi Flegrei in acquaforte" venti incisioni all'acquaforte ispirate a venti luoghi dei Campi Flegrei. Un neo excursus visivo sulle tracce del Gran Tour.

Ingresso gratuito solo su invito

Per info:
Cantine degli Astroni
Tel. +390815884182
Email: info@cantineastroni.com
Sito: www.cantineastroni.com


+
1...8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16...19

Rassegna stampa

27/10/2022

Naples’ Volcanic Wines -  Wine Spectator - Robert Camuto

The first morning I woke in western Naples’ Campi Flegrei area, the view from my hotel terrace seemed paradisiacal.
Looking down the verdant hillsides, I took in the late-summer panorama of the glistening Gulf of Naples framed by the islands Capri and Ischia.
Then I noticed the smell: A putrid odor of rotten eggs seemed to have crept in on the morning breeze.
I quickly learned from other guests that this was not the fault of bad plumbing or pollution, but is the natural calling card of one of Europe’s largest active volcanic zones.
The Campi Flegrei (or Phlegraean Fields) is one giant smoldering super-volcano, with dozens of craters spread over about 80 square miles—much of that within the densely populated city limits of Naples, one of Europe’s most historic and chaotic metropolises. In the nearby countrysides are craters that look like large mining pits, where fumaroles release potent-smelling sulfurous gas.
Talk about volcanic terroir! In recent years, volcanic soils have become a hot topic in wine. But aside from Sicily’s Mount Etna, many of these so-called volcanic places haven’t been active for thousands of years.
At the other end of the spectrum of activity, Campi Flegrei is in a class of its own.
“This is not like Etna where you look up and see the volcano. Here you live in the volcano,” declares Gerardo Vernazzaro, the 46-year-old winemaker at his family’s Cantine Degli Astroni winery, named after the spent crater—now covered in forest and turned into a nature reserve—that sprawls miles below its oldest vineyard.
Naturally, there is a kind of fatalism here. Predictions are that one day it will catastrophically all blow up again. The last big eruption here, nearly 500 years ago, created the 430-foot Monte Nuovo over one week, and that mountain has slowly grown in height over the last 50 years. The once-chic Roman resort of Baiae, where Julius Caesar had a getaway, sunk into the sea following a seismic shift after the fall of the Empire. It’s now an underwater archaeological park.
Perhaps because the earth moves so much here, Campi Flegrei wines—principally the light Piedirosso reds and the local version of the white variety Falanghina—tend to be drunk quickly and locally.
“The wines here were born with the concept of carpe diem,” says Vernazzaro. “The idea is: Better an egg today than a hen tomorrow.”
Gerardo Vernazzaro checks out some of Cantine Degli Astroni's Piedirosso grapes as the family winery approaches harvest time.
Winemaker Gerardo Vernazzaro of Cantine Degli Astroni checks on the Piedirosso grapes, which handle hot summers well and are typically are harvested in October. (Robert Camuto)
Piedirosso makes some of the most appealing, easy-drinking reds I enjoyed this summer. Also known as Per e Palummo, Piedirosso is grown throughout Campania, including on Ischia island. Fresh, with low-to-moderate levels of alcohol (12 to 13.5 percent), the wines show red fruit and spice, becoming more savory and minerally as they evolve over time.
The image comes to mind of Gamay with a suntan.
Piedirosso—actually a family of related vines of different biotypes—is a late-ripening variety harvested in October that doesn’t seem to mind even record-breaking hot summers like 2022.
“Piedirosso is like we Neapolitans,” Vernazzaro says. “It likes the heat and sun.”
Astroni is in its fourth generation of farming here. Starting with the 2000 vintage, when Gerardo was finishing enology school up north, the family created a commercial label to market their wine. Astroni’s Piedirosso Campi Flegrei bottlings both come from the organically certified Camaldoli vineyard of volcanic sands and tuff stone. The Colle Rotondella bottling is fermented with native yeasts in stainless steel, and the Tenuta Camaldoli is made from a selection of grapes, from the vineyard’s best-exposed sections, that are fermented in cherry wood vats and aged in chestnut barrels.


Link: https://www.winespectator.com/articles/naples-volcanic-wines?fbclid=IwAR2ByxLAVbFWfUG8xpZdxAnpSK_8LD4VIgLmJbnTSwwnhr_kBJvpcVTIDgA

+
27/06/2017

Cogli l'attimo: Campi Flegrei Cantine Astroni

Un luogo magico e unico pieno di suggestioni, tappa ideale in un percorso eno-sensoriale, ambientato in uno scenario naturale senza eguali, dove la magnificenza della natura si celebra non solo attraverso la vista, ma soprattutto attraverso i profumi che arrivano a raffiche, misti all'aria salata. Basta fare un giro tra le vigne della Cantina degli Astroni per rendersene conto (...)
+
08/06/2017

Campania Stories 2017: I volti e i luoghi che stanno dietro le etichette

Una regione vinicola che non ti aspetti, la Campania, ricca di esperienze enoiche sorprendenti e di buone bottiglie da stappare
+
07/06/2017

Consigli imperdibili: i 5 rossi autoctoni da bere freschi, anche con il pesce!

Sarà perché da domani comincia Slow Fish a Genova (clicca qui per sapere proprio tutto di tutto su questo grande evento), sarà perché finalmente qui al nord sta iniziando il disgelo, si sta iniziando a pensare all’estate, al pesce e al dilemma dei vini rossi che nella bella stagione spaventano sempre un po’ il grande pubblico degli appassionati...
+
29/01/2009

Guida dei vini alla Feltrinelli

Per la prima volta Napoli ha la sua guida vitivinicola: 61 aziende e 700 etichette. Uno strumento indispensabile per gli appassionati e gli operatori del settore.

I VINI DEL CUORE
Ecco i 33 bicchieri con i quali ho potuto raccontatare dal 1995 il miracolo della viticoltura partenopea. Parlano al cuore per la storia, i personaggi, i luoghi, le situazioni in cui sono stati bevuti. Sono i miei preferiti, non i migliori. Mi regalano emozione, non tecnica.
+
1 - 2
Gennaio 2023
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Riconoscimenti

SETTEMBRE 2016 - SLOW WINE 2017 - MONETA

Falanghina Campi Flegrei "Colle Imperatrice" 2015 - Miglior rapporto qualità/prezzo

GIUGNO 2011 - RADICI DEL SUD 2011 - PUGLIA

  • Falanghina "Colle Imperatrice" – categoria Falanghina – I° Classificato
  • "Rais" – categoria aglianico - I° Classificato

GIUGNO 2011 – 12° Selezione Nazionale Vini da Pesce

Diploma di Merito Falanghina Campi Flegrei Doc - "Colle Imperatrice"

MAGGIO 2011– Vitigno Italia 2011 – Concorso Vino Perfetto

I° classificato - "Colle Rotondella" Piedirosso Campi Flegrei DOC
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10